Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

lunedì 7 aprile 2008

Alfie - Charles Shyer (film commedia)

Alfie (Jude Law) è un giovane inglese trasferitosi negli Stati Uniti (a New York per la precisione), che si guadagna da vivere facendo l'autista di limousine.

Il suo credo esistenziale è svelato ben presto: le due cose più importanti della vita sono il vino e le donne, meglio se abbinati.
Da tali premesse è facile arguire di che tipo di personaggio si tratti: affascinante, affabile, sempre pronto a dire la cosa giusta.

Ma non a farla... e lui stesso si accorgerà dei suoi errori, uno dei quali assai pesante, che peserà persino sulle sue spalle di gentleman ondivago e per certi versi irresponsabile.

E il punto è proprio questo: Alfie non vuole avere legami, non vuole avere preoccupazioni, non vuole avere responsabilità.
Non a caso, la sua frase preferita è: "Non dipendo da nessuno e nessuno dipende da me".

Ci siamo capiti?

E questa era la sua seconda preferita, domanda retorica con cui lo stesso Alfie sottolinea a beneficio dello spettatore i concetti per lui più importanti.

Peraltro è proprio questa la caratteristica del film che salta più all'occhio (ma anche all'orecchio): Alfie spesso guarda dritto alla telecamera e si rivolge allo spettatore, raccontandogli ora questo ora quello, in una sorta di sospensone temporanea della finzione scenica.
Scelta narrativa che a molti forse non piacerà, ma che io ho trovato efficace e piacevole.

Inutile ora soffermarsi sulle varie donne dello scorcio della vita di Alfie che il film ci racconta: a breve titolo di cronaca, si va dalla dolce e femminile Marisa Tomei alla matura e scaltra Susan Sarandon, passando per l'effervescente Sienna Miller (attrice che sta avendo un buon successo) e per l'esplosiva Nia Long.

Alfie è un film piacevole, al contempo leggero e pesante, tanto godibile per trama e personaggi, quanto educativo per i messaggi che propone, l'ultimo dei quali è inequivocabile: ognuno deve scegliere cosa vuole dalla vita, senza stare a rimpiangere ciò che ha scelto di non avere.

Eccellente l'interpretazione di Jude Law.

Fosco Del Nero



Titolo: Alfie (Alfie).
Genere: commedia.
Regista: Charles Shyer.
Attori: Jude Law, Susan Sarandon, Sienna Miller, Marisa Tomei, Nia Long.
Anno: 2004.
Voto: 7.5.
Dove lo trovi: qui.