Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

lunedì 6 dicembre 2010

Tutti dicono I love you - Woody Allen (film commedia)

Tutti dicono I love you è uno dei film più famosi di Woody Allen, il brillante regista americano, e segnatamente passa per esser il migliore della sua filmografia recente (diciamo dagli anni "90 in poi).

Ora, chi segue da tempo Cinema e film (o chi ha voglia di scrivere “Woody Allen” nella casella di ricerca in alto) sa come la penso su Allen e la sua carriera di regista: i suoi lavori largamente migliori sono i primi.

Opere come Manhattan (1979), Amore e guerra (1975), Provaci ancora, Sam (1972, non girato da Allen ma basato su una sua sceneggiatura), La dea dell’amore (1995) sono degli autentici colpi di genio, mentre i più recenti Sogni e delitti (2007), Scoop (2006), Match point (2005) a malapena raggiungono la sufficienza.

Certo, poi il tutto non è così netto, visto che l’ottimo Anything else è del 2003, i discreti Vicky Cristina Barcelona e Scoop rispettivamente del 2008 e del 2006, e che i più risalenti Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso e Crimini e misfatti, che non mi hanno fatto impazzire, del 1972 e del 1989.

L’andamento però è a mio avviso chiaro…

Parere personale, è ovvio, supportato da una semplice considerazione: il vero Woody Allen, il critico sociale sarcastico e fuori dalle righe, è il regista primo modello, mentre quello recente si è meticciato con altri generi e stili, di fatto snaturandosi.

Ma veniamo al film di oggi, che è del 1996.
La prima cosa che colpisce di Tutti dicono I love you è il cast di attori molto ricco: oltre allo stesso Woody Allen, abbiamo la voce narrante Natasha Lyonne (American pie 1 e American pie 2), Drew Barrymore (Donnie Darko, 50 volte il primo bacio, Duplex - Un appartamento per tre), Edward Norton (Fight Club, Rounders - Il giocatore, The illusionist), Julia Roberts (Pretty woman, Il matrimonio del mio migliore amico, Notting Hill, Erin Brockovich, Closer), Goldie Hawn (ShampooLa morte di fa bellaLe farfalle sono libereGioco sleale), oltre che una giovanissima Natalie Portman (Star Wars - La minaccia fantasma, V per vendettaLeon, Closer) in una parte secondaria.

Va precisato inoltre che non trattasi di un film normale, bensì, sostanzialmente, di un film musical, peraltro dall’aria assai trasognata e surreale, decisamente pendente dal lato della commedia (al contrario di molti dei lavori recenti di Allen, si veda ad esempio Match point).

In sintesi, il film racconta la vita di una famiglia statunitense molto “liberal”, tra Stati Uniti ed Europa (Parigi e Venezia), focalizzandosi sulle rispettive relazioni sentimentali.

A mio avviso in Tutti dicono I love you manca la verve satirico-umoristica di altre opere di Woody Allen, tuttavia occorre riconoscere al suddetto film una certa cura, la simpatia che suscita fin da subito, nonché qualche scena memorabile (come quella dei fantasmi che ballano in salotto, veramente irresistibile).

Da Woody però io pretendo di più, passato o presente che sia…

Fosco Del Nero



Titolo: Tutti dicono I love you (Everybody says I love you).
Genere: commedia, sentimentale.
Regista: Woody Allen.
Attori: Edward Norton, Drew Barrymore, Woody Allen, Julia Roberts, Goldie Hawn, Alan Alda, Tim Roth, Natalie Portman, Natasha Lyonne, Lukas Haas.
Anno: 1996.
Voto: 6.
Dove lo trovi: qui.