Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

martedì 4 agosto 2009

5 centimeters per second - Makoto Shinkai (anime)

Era da parecchio che non recensivo un anime (ossia un film d’animazione giapponese), e con l’articolo di oggi pongo rimedio a tale lacuna.

Il fortunato prescelto è 5 centimeters per second (che sarebbe la velocità con la quale cadono a terra i fiori di ciliegio), anime del 2007 diretto da Makoto Shinkai e vincitore di alcuni premi del settore.

Il sottotitolo di 5 centimeters per second invece è: “A chain of short stories about their distance”, e svela che si tratta di una serie di storie indipendenti, tre per la precisione, per quanto legate da un denominatore comune.

Quanto al genere, si tratta di un anime drammatico con protagonisti degli adolescenti (tutti tristi e malinconici peraltro!), la cui crescita è seguita con i capitoli di cui sopra.

I tre episodi di 5 centimeters per second ci raccontano la giovinezza di Takaki Tohno, tra infanzia e adolescenza.
In particolare, il focus è sui sentimenti, suoi e delle sue amicizie (una fidanzatina storica con cui coltiva un rapporto a distanza causa separazione, una compagna di scuola, etc).

Come detto, siamo di fronte a un prodotto piuttosto triste e malinconico, tanto nei dialoghi quanto nel ritmo, tanto nei paesaggi quanto nelle musiche, che difficilmente potrà piacere agli amanti dell’azione o delle commedie divertenti.

Si aggiunga a ciò il fatto che 5 centimeters per second non è stato ancora importato in Italia, e dunque per ora è possibile vederlo solo con i sottotitoli in inglese.

Vale comunque la pena di vedere questo anime, non fosse altro per la grafica veramente spettacolare.
Credo infatti, e i premi ricevuti sono andati essi stessi in questa direzione, che non si fosse mai vista un’animazione così bella e curata, soprattutto per quanto riguarda gli sfondi e l’uso delle luci.

Alcuni punti sono veramente notevoli, con il mix tra sfondi statici e dinamici e l’inserimento di effetti luce (pioggia, neve, sole, nuvole, insegne luminose, etc) che è favoloso.

Tale magnificenza dei paesaggi stride un po’, invece, con i personaggi, disegnati alla vecchia maniera (fumettosa e cartoonistica). Forse sarebbe giovata una maggior cura e innovazione anche in questo caso.

Ad ogni modo, 5 centimeters per second è un anime da vedere, non fosse altro per la meraviglia grafica.
Quanto alla storia (e in particolare il ritmo lento), può piacere o non piacere secondo i gusti individuali.

Per me, discreto ma non eccellente.

Fosco Del Nero



Titolo: 5 centimeters per second (Byousoku 5 centimeters).
Genere: anime, animazione, sentimentale, drammatico, adolescenziale.
Regista: Makoto Shinkai.
Anno: 2007.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: qui.