Slide # 1

Slide 1

Nella vita bisogna avere il coraggio di volare

Slide # 2

Slide 2

L'unico posto in cui puoi trovare la forza è dentro di te

Slide # 3

Slide 3

Ogni tanto ricordati di amare qualcuno

Slide # 4

Slide 4

Se vuoi cambiare il mondo, inizia a darti da fare tu stesso

Slide # 5

Slide 5

Sai ancora sorprenderti dell'esistenza?

mercoledì 24 novembre 2010

Ember - Il mistero della città di luce - Gil Kenan (film fantastico)

Ultimamente sto recensendo parecchi film di genere fantastico, tra fantasy, fantascienza e affini vari, cosa che non mi dispiace affatto, data la passione che provo per il settore.

Tra gli altri, sono passati di recente Prince of Persia, Metropolis, Aeon Flux, Parnassus… peraltro, anche film di un certo livello, come potete leggere da soli nelle rispettive recensioni.

Aggiungo ora un altro candidato alla lista, per quanto di livello qualitativo un po’ più basso: Ember - Il mistero della città di luce, film realizzato nel 2008 da Gil Kenan, un regista giovanissimo alla sua seconda produzione dopo il film di animazione Monster house.

Il film tra l'altro è tratto da un romanzo (di Jeanne DuPrau).

Ecco la trama di Ember - Il mistero della città di luce: in un futuro remoto, a seguito di un evento catastrofico, l’umanità si è rifugiata in un’unica città sotterranea, Ember, progettata come rifugio per circa 200 anni, dopo i quali gli uomini potranno riuscire all’aria aperta, essendo presumibilmente terminato il pericolo esterno.

I sindaci della città dunque, uno dopo l’altro, si sono tramandato tale obiettivo e cosa occorrerà fare nel momento giusto… l’informazione, però, contenuta in una scatola sigillata, viene persa con la morte improvvisa del settimo sindaco, e la popolazione nel frattempo si è convinta che Ember sia l’unico posto in cui vivere, e che non esista nemmeno un “fuori” (tra l’altro, questa è precisamente la trama di Universo di Heinlein, libro di fantascienza che ho letto da poco).

Quando al sindaco attuale (un immarcescibile Bill Murray; Ghostbusters, Ricomincio da capo, Sos fantasmi, Lost in translation), egli è un corrotto che pensa al suo benessere e non a quello dei suoi cittadini, e contro di lui si scontreranno Lina Mayfleet e Doon Harrow, due adolescenti convinti del fatto che dalla città si possa uscire…

Dunque, siamo in piena fantascienza futuristica, e con una leggera impronta distopica (1984 di Orwell), per quanto molto soft e con un clima più da commedia che non da dramma.

La scenografia del film è piuttosto ben fatta e curata, però sfortunatamente alla storia manca quella profondità, tanto di trama quanto di personaggi, che ne avrebbe fatto un gran film.
Anche i dialoghi appaiono tutto sommato banali e poco brillanti.

Non è probabilmente un caso lo scarso successo al cinema, tanto negli Usa quanto qua da noi.

Ad ogni modo, Ember - Il mistero della città di luce non è proprio da buttare, e potrebbe valere la pena vederlo se siete degli appassionati del genere fantastico-futuristico.

Fosco Del Nero



Titolo: Ember - Il mistero della città di luce (City of Ember).
Genere: fantastico.
Regista: Gil Kenan.
Attori: Harry Treadaway, Saoirse Ronan, Bill Murray, Tim Robbins, Martin Landau, Marianne Jean-Baptiste, Mackenzie Crook, Toby Jones, Mary Kay Place, B.J. Hogg, David Ryall, Lucinda Dryzek.
Anno: 2008.
Voto: 5.5.
Dove lo trovi: qui.